Ultima tre gare per l'anno pandemico
Ultima tre gare per l'anno pandemico (Keystone)

Il Motomondiale sogna un 2021 normale

Ecco la bozza del calendario per la prossima stagione, unica incognita la Finlandia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alla vigilia del terz'ultimo appuntamento di una stagione decisamente anomala, nel Motomondiale si sogna un po' di normalità. E così a cornice del primo dei due Gran Premi in programma a Valencia è stata presentata la bozza del calendario 2021, un calendario che vuole essere il più ottimistico possibile, toccando ogni angolo del mondo delle due ruote.

Si parte quindi dal Qatar il 28 marzo e si terminerà il 14 novembre con il Gran Premio della Comunità Valenzana. Unica incognita, coronavirus permettendo, è attualmente soltanto l'appuntamento dell'11 luglio con il GP di Finlandia, il cui circuito è ancora oggetto delle procedure di omologazione. Per la prima volta dal 1993 potrebbe invece non figurare Brno (Repubblica Ceca) per questioni di sicurezza.

Il Continente americano verrà toccato l'11 e il 18 aprile con le gare in Argentina e Stati Uniti. L'Asia sarà protagonista del tour de force di ottobre con le corse in Giappone, Thailandia, Australia e Malesia. Tra maggio e settembre si tornerà stanziali in Europa, come in questa annata pandemica in cui il circus non ha più lasciato il Vecchio Continente.

Condividi