Il francese e lo spagnolo, protagonisti in maniera diversa
Il francese e lo spagnolo, protagonisti in maniera diversa (Keystone)

Il primo trionfo 2020 è di Quartararo

Nella ghiaia finiscono Marc Marquez in MotoGP e Lüthi in Moto2

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il primo trionfo stagionale nelle MotoGP è andato a Fabio Quartararo, che ha preceduto lo spagnolo Maverick Viñales e l'italiano Andrea Dovizioso. Per il francese si tratta del primo successo nella classe regina. Protagonista assoluto del GP di Spagna è però stato Marc Marquez. Il campione del mondo, passato da primo al fondo del gruppo dopo un errore e relativo miracoloso salvataggio, ha recuperato fino alla terza posizione prima di finire in malo modo nella ghiaia. Se Alex Rins e Cal Crutchlow sono rimasti ai box (il primo sabato nelle qualifiche si è rotto una spalla mentre il secondo ha rimediato una commozione cerebrale nel warm up), dal canto suo Valentino Rossi è stato costretto al ritiro.

Nelle Moto2 Thomas Lüthi è caduto a due giri dal termine sul circuito di Jerez de la Frontera, quando era in 10a posizione e ne aveva recuperate 9 rispetto alla griglia di partenza. Si è chiuso così con una scivolata nella sabbia il weekend difficile del bernese. La vittoria è andata all'italiano Luca Marini mentre l'altro rossocrociato Jesko Raffin si è accontentato del 21o posto.

Nelle Moto3 il successo è andato ad Albert Arenas in un finale incandescente. Lo spagnolo aveva già vinto la prima gara in Qatar. L'elvetico Jason Dupasquier ha chiuso 21o.

MotoE, Aegerter subito a podio

Debutto riuscito per Dominique Aegerter nel campionato delle moto elettriche. Il bernese ha chiuso al terzo posto la gara vinta dal brasiliano Eric Granado.

 

 

Condividi