È stato un pilota di rally
È stato un pilota di rally (Reuters)

La FIA si affida a Mohammed Ben Sulayem

Il 60enne, nato negli Emirati Arabi Uniti, è il primo presidente non europeo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per la prima volta la Federazione Internazionale dell'Automobile non sarà guidata da un europeo. Il nuovo presidente, che succede a Jean Todt, è infatti Mohammed Ben Sulayem, nato nel 1961 a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Nella votazione l'ex pilota di rally ha avuto la meglio sull'avvocato britannico Graham Stoker. Todt, che si è ritirato dopo tre mandati consecutivi, è invece stato nominato presidente onorario.

Condividi