Formula 1

La Red Bull sarà ancora il rullo compressore dello scorso anno?

Oggi alle 12h30 le prime libere della stagione 2024 in diretta streaming

  • 29 febbraio, 09:29
  • 29 febbraio, 09:58
Red Bulls.jpg

Verstappen in azione nei test in Bahrain

  • Imago

Novantacinque giorni. Tanto è durata la pausa tra l’ultima gara del 2023 e il primo appuntamento ufficiale della nuova stagione di Formula 1. Tra qualche ora è il momento che molti appassionati aspettavano: le prime prove libere dell’anno sul circuito di Sakhir, dove sabato alle 16h00 si terrà il GP del Bahrain. A partire dalla prima sessione di oggi in programma alle 12h30, tutte le libere saranno in diretta streaming al pari di qualifiche e gare.

Ma concentriamoci sulla domanda più importante: la Red Bull sarà il rullo compressore dello scorso anno? Probabilmente sì, anche se le prime inseguitrici sembrano un po’ più vicine analizzando i passi gara dei test. La monoposto più prossima pare essere la Ferrari, seguita da Mercedes e McLaren. Ma attenzione alla possibile sorpresa rappresentata dalla Visa Cash App Racing Bulls (VCARB), attorno alla quale sono nate un po’ di polemiche per la stretta collaborazione con la sorella maggiore, la Red Bull. E la Sauber? Difficile dire, qualcosa di buono si è intravisto, ma è ancora presto per decifrare gli equilibri nella seconda parte del gruppo.

Il servizio con Alessandro Alunni Bravi (Rete Uno Sport 28.02.2024, 18h30)

RSI Motori 28.02.2024, 19:09

Correlati

Ti potrebbe interessare