Un luogo speciale
Un luogo speciale (rsi.ch)

Anziane signore e l’antenato dei fast food

In Corea del Sud esiste un particolare modo di fare ristorazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dall’inviato a PyeongChang Andrea Torreggiani

È vero, abbiamo parlato diverse volte di cibo nei nostri Souvenir dalla Corea, ma anche l’ultimo appuntamento è dedicato ad esso. O meglio, ad una particolare forma di ristorazione che abbiamo scoperto qui in Corea del Sud. All’interno di lunghi padiglioni coperti nel centro di Gangneung ci sono delle piccole cucine, presidiate da anziane signore che spadellano in continuazione per i loro clienti. Questi ultimi si siedono su degli sgabelli, tre o quattro per "ristorante", proprio in faccia alle loro cuoche e scelgono uno dei due o tre piatti del menù, che poi mangiano conversando allegramente.

Lo ammettiamo, vista l’impossibilità di comunicare, e quindi di comprendere cosa avremmo mangiato, non abbiamo provato questo tipo di predecessore dei fast food moderni. Ma le immagini, i suoni, i colori e gli odori percepiti camminando nel lungo corridoio tra i vari "ristorantini" resterà impresso nella nostra memoria. Così come tutte le esperienze che abbiamo avuto la fortuna di vivere durante le Olimpiadi di PyeongChang.

Condividi