Il bernese
Il bernese (rsi.ch)

"È sempre un onore stare sul gradino più alto"

Beat Feuz riconosce di aver disputato un'ottima gara

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"È sempre un grande onore stare sul gradino più alto del podio - ha detto Beat Feuz dopo il suo successo nella discesa di Beaver Creek - e non ho di certo pensato a quali record possa avere uguagliato con questo risultato. Ogni vittoria ha un sapore speciale e naturalmente ancora di più se si scrive un pezzetto di storia. I tempi erano tutti vicini, ma devo dire di aver fatto un'ottima gara dall'inizio alla fine, non potevo chiedere di meglio".

Il bernese a Beaver Creek, oltre a bissare il successo dello scorso anno, ha colto la dodicesima vittoria in Coppa del Mondo, ma soprattutto la nona in discesa, eguagliando una leggenda come Bernhard Russi.

Al termine di una gara non penso di essere paragonato ad un'icona o un idolo come Bernhard Russi Beat Feuz

 
Condividi