Il momento delle dichiarazioni ai media
Il momento delle dichiarazioni ai media (Keystone)

"Decisione maturata tra l'estate e l'autunno"

Carlo Janka fa il bilancio di una carriera che lo ha visto spesso lottare con problemi fisici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Le gare sul Lauberhorn sono sempre state le mie preferite - ha dichiarato Carlo Janka nella conferenza stampa che ha seguito l'annuncio del suo ritiro - quindi è giusto che il cerchio si chiuda qui. Anche se dal 2017, anno della rottura del crociato, ho avuto sempre più problemi e ho dovuto rinunciare a sempre più discipline, la mia decisione è maturata tra la scorsa estate e l'autunno. Il mio ultimo obiettivo era potermi presentare ancora una volta al cancelletto di partenza a Wengen".

La mia carriera è stata molto soddisfacente, anzi è stata eccezionale

"Ogni sciatore ha problemi con il suo fisico - ha proseguito Janka - Ho avuto tre o quattro ottimi anni all'inizio della carriera, poi è stata una battaglia, ma non rimpiango nulla. Ora non so dove mi condurrà la mia strada. Attraverso lo sport ho imparato molto riguardo al corpo umano e mi piacerebbe sfruttare queste esperienze da allenatore o da naturopata".

Le Olimpiadi più belle sono state quelle di Vancouver del 2010
 
 
Condividi