L'urlo liberatorio della ticinese
L'urlo liberatorio della ticinese (Keystone)
1. Lara Gut-Behrami
01:27.11
2. Corinne Suter
+00:00.80
3. Stephanie Venier
+00:00.92
Tabellino Risultati e classifiche

Gut-Behrami torna a trionfare in discesa!

Doppietta nella libera di Crans-Montana, la ticinese davanti a Suter

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lara Gut-Behrami è tornata ad assaporare la gioia più grande nella discesa di Coppa del Mondo di Crans-Montana. La ticinese, autrice di una prova perfetta, ha colto uno strepitoso trionfo relegando la connazionale Corinne Suter a 80 centesimi e l'austriaca Stephanie Venier a 92 centesimi.

Scesa con il pettorale numero 18, Lara Gut-Behrami non ha commesso alcun errore, scegliendo le linee migliori senza comunque perdere velocità. In vantaggio sulla compagna di squadra a ogni intermedio, la sottocenerina è riuscita a fare la differenza anche sul finale di percorso. La sciatrice di Comano non era più salita sul gradino più alto del podio dal 21 gennaio 2018, quando vinse il super G di Cortina, mentre in discesa l'ultimo trionfo era stato oltre tre anni fa, sempre sulla pista italiana, il 28 gennaio 2017.

Sul pendio vallesano le elvetiche hanno così colto una bellissima doppietta, utile anche a Corinne Suter per allungare in testa alla classifica di specialità. Tra le 10 anche Joana Hählen (7a, +1"35), mentre Michelle Gisin non ha concluso la prova, cadendo dopo un salto. Le rossocrociate, dopo un'apertura di weekend straordinaria davanti al pubblico di casa, avranno la possibilità di regalare altre gioie anche domani, nella stessa disciplina, mentre domenica è in programma una combinata.

 
 
 
 
Condividi