In compagnia di Maria Walliser nel 1982
In compagnia di Maria Walliser nel 1982 (Keystone)

Il Ticino piange la morte di Doris De Agostini

L’airolese campionessa di sci alpino si è spenta all'età di 62 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il mondo dello sport svizzero e soprattutto ticinese è in lutto. Si è infatti spenta all’età di 62 anni Doris De Agostini, prima sciatrice del nostro cantone ad ottenere risultati incredibili nel Circo Bianco. Nata ad Airolo il 28 aprile 1958, De Agostini, discesista pura, ha ottenuto ben 19 podi in Coppa del Mondo, imponendosi in otto occasioni, più precisamente a Bad Gastein, Schruns, Megève, Saalbach, Arosa, Val d’Isère, Schruns e Les Diablerets. Tra le sue gioie più grandi, oltre alle partecipazioni alle Olimpiadi di Innsbruck 1976 e Lake Placid 1980, vi è sicuramente anche la medaglia di bronzo nella disciplina regina ai Mondiali di Garmisch-Partenkirchen del 1978.

L’airolese toccò l’apice della sua carriera nel 1983, quando vinse la Coppa del Mondo di discesa, chiudendo oltretutto con un brillante decimo posto nella classifica generale. Al termine della stagione, che le permise di essere nominata atleta svizzera dell’anno, decise di porre fine alla sua straordinaria carriera a soli 25 anni. Otto stagioni tra le grandi dello sci erano troppe, abbastanza però per entrare nella storia.

 
 
Condividi