Insieme sul podio di Adelboden
Insieme sul podio di Adelboden (Keystone)

Pinturault-Odermatt, il duello per la generale?

Il francese: "Marco è regolare e migliora in discesa, sarà sempre nei primi posti"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Fattosi sfuggire lo scorso anno il globo di cristallo, finito nelle mani del norvegese Aleksander Aamodt Kilde, Alexis Pinturault è logicamente l'indiziato numero per conquistare la generale di Coppa del Mondo. L'esperienza maturata dal francese, oltre che i 193 punti di vantaggio attuali su Marco Odermatt, lasciano tranquillo il 29enne di Moûtiers. Come vede però Pinturault questo finale di stagione? "Marco è un supergigantista e un gigantista, ma è sempre più performante anche in discesa. Dopo Flachau sapevo che c'erano molte prove veloci e sapevo che qualcuno si sarebbe avvicinato a me in classifica".

È troppo presto per vincere o pensare al globo Marco Odermatt

Nonostante il basso profilo nelle dichiarazioni del nidvaldese, Pinturault non si fida: "È un modo per togliersi la pressione, se avrà la possibilità di vincere penso che non se la farà sfuggire. Nonostante la giovane età è sempre regolare. Mi aspetto di vederlo nei primi 5-6-7 posti in ogni gara, perché in fondo è questo che ti permette di essere in alto nella generale".

 
Condividi