La giovane britannica incredula
La giovane britannica incredula (Keystone)
Emma Raducanu
  • 6
  • 6
  • Maria Sakkari
  • 1
  • 4
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Finale fra teenager agli US Open femminili

    A New York si contenderanno il titolo Leylah Fernandez ed Emma Raducanu

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Nella notte degli US Open si sono giocate le due semifinali femminili, nelle quali la 19enne Leylah Fernandez (WTA 73) si è imposta su Aryna Sabalenka (2) per 7-6 (7/3) 4-6 6-4, mentre la 18enne Emma Raducanu (150) ha avuto la meglio su Maria Sakkari (18) con il risultato finale di 6-1 6-4. Sarà dunque una finale giovanissima quella di sabato a New York: per la prima dal 1999, quando Serena Williams vinse il suo primo torneo del Grande Slam contro Martina Hingis, si contenderanno il titolo due atlete di meno di 20 anni.

    Sulla strada per l'ultimo atto Fernandez ha eliminato, tra le altre, la quattro volte vincitrice di un torneo Grande Slam Naomi Osaka (3), la ex numero uno Angelique Kerber (17) e la numero cinque del mondo Elina Svitolina, mentre la britannica Raducanu non ha ancora perso un set in tutto il torneo ed è la prima qualificata a raggiungere l'atto conclusivo di un major. Sarà dunque, comunque vada, una finale storica quella che si disputerà domani alle 22h00 all'Arthur Ashe Stadium.

    Svizzeri in semifinale

    Nel torneo juniores inoltre due svizzeri si sono qualificati per le semifinali. In campo maschile Jérôme Kym (testa di serie numero 8) affronterà lo spagnolo Daniel Rincon (3) per raggiungere l'ultimo atto. Tra le donne Sebastianna Scilipoti dovrà superare la bielorussa Kristina Dmitruk (6).

     
     
    Condividi