Subito sintonizzato sulle giuste frequenze
Subito sintonizzato sulle giuste frequenze (Keystone)
Stefanos Tsitsipas
  • 6
  • 6
  • 6
  • Mikael Ymer
  • 2
  • 4
  • 3
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Il primo turno si chiude nel segno di Tsitsipas

    A Melbourne il greco non vacilla al cospetto di Ymer, Auger-Aliassime invece rischia

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Nadal, Zverev, Medvedev e ora anche Tsitsipas. Il quartetto di favoriti ha superato indenne il primo turno degli Australian Open, i cui 1/64 si sono chiusi proprio con l'affermazione del quattro mondiale su Mikael Ymer (86). Come gli illustri colleghi in precedenza, anche il greco si è garantito l'accesso al turno successivo in tre set, terminati sui parziali di 6-2, 6-4 e 6-3. Subito efficace, il semifinalista della scorsa edizione (e di quella del 2019) ha dunque lanciato al meglio la rincorsa verso il primo titolo in un Major.

    Assai più laborioso l'esordio di un altro top ten, Félix Auger-Aliassime (9), il quale ha avuto bisogno di dare fondo a tutte le proprie energie per liberarsi del mai domo Emil Ruusuvuori (90). Spaventi a parte, il canadese, trovatosi con l'acqua alla gola, ha dimostrato notevoli capacità di reazione, risalendo da un pericoloso 6-4 0-6 3-6 sino al 6-4 0-6 3-6 6-3 6-4 conclusivo. 

    Detto dei migliori, il martedì di Melbourne ha comunque visto l'immediata caduta di tre teste di serie: Nikoloz Basilashvili (23), John Isner (25) e Ugo Humbert (40). Ai primi due - che avevano dinnanzi Andy Murray (113) rispettivamente Maxime Cressy (70) -  è stato fatale il quinto, palpitante set; il giovane transalpino, dal canto suo, non è stato capace di contenere la rimonta del più esperto connazionale Richard Gasquet (81), avanti in quattro.

    Tutte le partite degli Australian Open non diffuse dalla RSI sono visibili su Eurosport Player.

    Condividi