Foto di gruppo
Foto di gruppo (Keystone)

La Laver Cup resta in mano all'Europa

A Boston il Team World di McEnroe spazzato via con un clamoroso 14-1

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per la prima volta non c'erano Federer (comunque presente in tribuna), Nadal e Djokovic, ma per il Team Europe ha fatto davvero poca differenza. A Boston, in una quarta edizione della manifestazione ancor più senza storia rispetto alle precedenti, la selezione diretta da Borg ha surclassato il Team World di McEnroe con un clamoroso 14-1.

A garantire il successo europeo è stato il doppio che ha aperto il day 3, con Rublev e Zverev a superare per 6-2 6-7 (5/7) 10/3 la coppia nordamericana composta da Opelka e Shapovalov e a rendere inutili gli ultimi 3 singolari (al terzo giorno ogni vittoria porta 3 punti).

 

 
Condividi