Rabbia sfogata sulla racchetta
Rabbia sfogata sulla racchetta (Keystone)
Roberto Bautista
  • 6
  • 6
  • Daniil Medvedev
  • 4
  • 2
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Medvedev si schianta sullo scoglio Bautista

    In semifinale a Miami lo spagnolo affronterà la promessa italiana Sinner

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Il tabellone di Miami perde il favorito numero uno. Per la terza volta in altrettanti scontri diretti Daniil Medvedev (ATP 2) si è dovuto inchinare di fronte alla classe di Roberto Bautista Agut (12), che lo ha estromesso allo stadio dei quarti di finale con l'inequivocabile punteggio di 6-4 6-2 in 1h33' di partita.

    A contendere un posto in finale allo spagnolo ci sarà Jannik Sinner (31), che nella sfida tra baby-fenomeni ha avuto ancora una volta la meglio su Alexander Bublik (44). Arresosi in 3 set a Dubai un paio di settimane fa, il kazako questa volta è stato battuto per 7-6 (7/5) 6-4, arrivando a dire alla stretta di mano con il proprio avversario: "Non sei umano! Hai 15 anni (in realtà 19, ndr) e giochi così? Gran lavoro".

     

     

     

    Condividi