C'è spazio anche per qualche sorriso
C'è spazio anche per qualche sorriso (Keystone)

"Mi sento più orgogliosa che delusa"

Belinda Bencic non ha rimpianti dopo la sconfitta in semifinale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Mi sento più orgogliosa che delusa". Sono state queste le prime parole di Belinda Bencic (WTA 12) dopo la sconfitta con Bianca Andreescu (15). "Sono delusa perché la finale era lì da prendere - ha spiegato la rossocrociata - ma sono fiera di aver disputato un super torneo e di aver ottenuto il risultato di gran lunga migliore della mia carriera".

Giocare una semifinale degli US Open è stata un'esperienza incredibile, mi ha reso felice Belinda Bencic

"Purtroppo durante l'incontro ho commesso qualche errore stupido - ha proseguito la 22enne - mentre la mia avversaria al contrario ha effettuato dei grandi colpi ed ha conquistato i punti decisivi. Non ho rimpianti, anche a me è già capitato di girare degli incontri del genere. Il tennis è così, nel nostro sport va tutto molto in fretta. Ora si tratta di continuare a lavorare su tutti gli aspetti del mio gioco, in futuro voglio crearmi maggiori possibilità di raggiungere i quarti o le semifinali dei tornei principali. In passato era già tutto finito al secondo al terzo turno, devo diventare più costante".

 

Condividi