Inizio di stagione sul cemento amaro per il maiorchino
Inizio di stagione sul cemento amaro per il maiorchino (Imago)
Borna Coric
  • 7 11
  • 4
  • 6
  • Rafael Nadal
  • 6 9
  • 6
  • 3
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Nadal subito estromesso a Cincinnati

    Lo spagnolo è stato battuto ai sedicesimi di finale in tre set dal croato Coric

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Rafael Nadal (ATP 3) non ha iniziato al meglio la sua stagione sul cemento. Lo spagnolo, reduce da uno strappo addominale e fermo dallo scorso 6 luglio, è infatti stato sconfitto in tre set ai sedicesimi di finale del Masters 1000 di Cincinnati da Borna Coric (152) con il risultato di 7-6 (11/9) 4-6 6-3 in una partita molto combattuta durata 2h54'. Dopo un primo set che ha visto entrambi i giocatori non concedere la battuta e finire al tie-break vinto dal croato, nella seconda frazione il mancino di Manacor è riuscito a strappare il servizio al suo avversario al settimo game. Coric si è poi riscattato andando a vincere l'ultimo atto dell'incontro e assicurandosi così un posto agli ottavi di finale contro Roberto Bautista-Agut (19). Era dall'autunno del 2016 a Shanghai che Nadal non era più stato battuto già al suo primo incontro in un torneo.

    Ad abbandonare il torneo statunitense sono stati anche Hubert Hurkacz (10), fresco finalista a Montréal, e Casper Ruud (5). Il polacco è stato battuto da John Isner (50) con il risultato di 6-7 (5/7) 7-6 (7-5) 6-2, mentre il norvegese ha perso contro Ben Shelton (229) per 6-3 6-3.

     

    Condividi