Ha portato la più quotata avversaria al terzo set
Ha portato la più quotata avversaria al terzo set (Ti-Press)

Qualificazioni Wimbledon, Bandecchi fuori

La ticinese si arrende alla slovacca Schmiedlova, avanza la Waltert

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Susan Bandecchi (WTA 216) ha dovuto subito arrendersi nella corsa a un posto nel tabellone principale di Wimbledon. Nel primo turno delle qualificazioni la ticinese è stata battuta per 6-3 3-6 6-3 da Anna Karolina Schmiedlova (122). Nel primo set la slovacca ha piazzato 5 giochi di fila per fare la differenza, mentre nel secondo la 22enne elvetica, che non ha concesso palle break, è riuscita a rientrare strappando la battuta all'avversaria al 4o gioco. Nella terza e decisiva frazione la ragazza dell'Est ha allungato proprio prima di servire per il match. Ricordiamo che la tennista di casa nostra al recente Roland Garros aveva sfiorato l'entrata nelle 128 elette, perdendo al terzo e ultimo stadio delle qualificazioni.

Per quanto concerne le altre rossocrociate, è approdata al secondo turno Simona Waltert (240), che ha spazzato via la rumena Elena Gabriela Ruse (199) con un doppio 6-2. Sono state eliminate invece Stefanie Vögele (121), ko contro la statunitense Asia Muhammad (187) per 7-6 (10/8) 6-3, e Leonie Küng (159), arresasi con un doppio 7-5 all'australiana Ellen Perez (231). Niente da fare nemmeno in campo maschile con Marc-Andrea Hüsler (ATP 155) che si è dovuto arrendere a Maxime Cressy (151) per 6-3 6-7 (5/7) 6-4.

Condividi