Lo zurighese non aveva mai giocato un match nel circuito ATP
Lo zurighese non aveva mai giocato un match nel circuito ATP (Keystone)
Stefanos Tsitsipas
  • 7 7
  • 6
  • 5
  • 6
  • A.Ritschard
  • 6 1
  • 3
  • 7
  • 4
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Ritschard battuto, ma il debutto è da sogno

    A Wimbledon fuori al primo turno anche Henri Laaksonen e Marc-Andrea Hüsler

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Alla fine è uscito sconfitto Alexander Ritschard (ATP 188) dal prestigioso campo numero uno di Wimbledon, ma il suo debutto nel tennis che conta è stato davvero da sogno. Il 28enne svizzero, che mai in carriera aveva giocato una partita del circuito ATP, ha infatti esordito in modo clamoroso ai Championships, mettendo paura nientemeno che al numero cinque al mondo Stefanos Tsitsipas. Lo zurighese - cresciuto tennisticamente alla University of Virginia e che in passato è anche stato confrontato con seri problemi di salute che stavano costandogli l'amputazione di un braccio - ha lasciato tutti a bocca aperta, compreso il suo avversario. Prima si è portato sul 4-1 con due break e poi, quando il greco sembrava in totale controllo del match, è andato a conquistare il terzo set, togliendo addirittura il servizio a Tsitsipas in avvio del quarto parziale. Ma il sogno, come detto, è sfumato, con il greco che ha sfruttato al meglio una serie di clamorosi errori del rossocrociato (tra cui due doppi falli consecutivi) quando era sul 5-4 in proprio favore. E dopo oltre tre ore e mezza l'incontro si è così chiuso sul punteggio di 7-6 (7/1) 6-3 5-7 6-4.

    Nulla da fare in questo primo turno nemmeno per Henri Laaksonen (96) sconfitto 6-4 6-3 6-2 dal tennista di casa Ryan Peniston (135). Il numero uno svizzero ha subito un break in entrata di partita e non è poi riuscito a pareggiare i conti nel primo set. L'elvetico di origini finlandesi non ha potuto nulla neanche nelle altre due frazioni dove ha concesso troppi turni di battuta al britannico. Ed è finita anche la prima avventura ad un torneo del Grande Slam di Marc-Andrea Hüsler (105) superato 6-3 7-6 (7/0) 6-7 (5/7) 2-6 6-4 dal francese Hugo Grenier (141). Sotto due set a zero il rossocrociato ha trovato più solidità durante la partita ed è riuscito a pareggiare i conti. Nella frazione decisiva, tuttavia ha concesso l'ultimo turno di battuta all'avversario salutando Wimbledon dopo 3 ore e 38 minuti di gioco.

     
    Condividi