Tutta la gioia del 31enne
Tutta la gioia del 31enne (Keystone)
Fabio Fognini
  • 6
  • 6
  • Rafael Nadal
  • 4
  • 2
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Un sontuoso Fognini elimina Nadal

    Partita perfetta dell'italiano che conquista la 1a finale in un Masters 1000

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Fabio Fognini (ATP 18) si è regalato la più grande impresa della carriera, sconfiggendo il re di Monte Carlo Rafael Nadal (2) e conquistando la prima finale in un Masters 1000. L'italiano si è imposto in due set col punteggio di 6-4 6-2 in 1h36' di gioco. Per dare l'idea della portata dell'exploit del 31enne basti pensare che il maiorchino non perdeva una partita nel Principato dalla semifinale dell'edizione del 2015, quando fu sconfitto da Novak Djokovic (1), e non lasciava un set ad un avversario dal secondo turno del 2017 (25 le frazioni vinte consecutivamente dallo spagnolo da quel momento).

    Fognini è partito abbastanza contratto, concedendo il servizio a Nadal nel 3o gioco. Da quel momento però l'italiano ha alzato a dismisura il livello delle proprie giocate, mettendo in grandissima difficoltà il mancino di Manacor. Il nativo di Sanremo ha così prima pareggiato e poi trovato il break decisivo nell'8o game. La seconda frazione è stata un assolo di Fognini, che si è portato rapidamente sul 5-0. Lo spagnolo ha provato una disperata rimonta ma ha dovuto arrendersi. Ad attendere il ligure all'atto conclusivo ora il serbo Dusan Lajovic (48), che nell'altra semifinale ha sconfitto il russo Daniil Medvedev (14).

     

     

    Condividi