Fermato a un passo dall'arrivo
Fermato a un passo dall'arrivo (Keystone)

Alex Wilson escluso dalle Olimpiadi di Tokyo

Una commissione ad hoc del TAS ha sospeso provvisoriamente il velocista

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dalle stelle alle stalle nel giro di dieci giorni. Autore di un presunto nuovo record europeo sui 100m lo scorso 18 luglio, con il tempo in un secondo momento cancellato dalla lista delle migliori prestazioni stagionali da World Athletics, Alex Wilson è ora stato sospeso provvisoriamente dal TAS e non potrà quindi partecipare alle Olimpiadi di Tokyo.

La sanzione non ha nulla a che vedere con il crono di Atlanta, ma con una vecchia squalifica per doping inflittagli il 15 marzo in seguito a un test antidoping positivo e poi tolta il 2 luglio da Swiss Olympic dopo aver appurato che la quantità minima di epitrembolone trovata nel suo sangue era dovuta a un consumo consistente di carne di manzo contaminata. Giovedì scorso World Athletics e WADA hanno però presentato reclamo contro questa decisione e una commissione ad hoc del TAS ha quindi deciso di sospendere provvisoriamente l'atleta. "Sono sorpreso e distrutto, ma non mi resta altro che seppellire il mio sogno olimpico e lottare su un altro livello per dimostrare la mia innocenza", ha dichiarato Wilson.

Condividi