La gioia della nidvaldese
La gioia della nidvaldese (Keystone)

Christen regala subito un bronzo alla Svizzera

Prima medaglia per la delegazione rossocrociata grazie alla carabina, oro alla Cina

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Prime medaglie assegnate e primo bronzo per la Svizzera. Se il buongiorno si vede dal mattino, le Olimpiadi di Tokyo ci sapranno dare grandi soddisfazioni. Nina Christen ha infatti colto un bellissimo terzo posto nella carabina 10m aria compressa, in una gara in cui la cinese Qian Yang ha soffiato all'ultimo tiro il titolo alla russa Anastasiia Galashina.

Sesta a Rio de Janeiro nel 2016 nella prova tre posizioni, la 27enne nidvaldese ha iniziato la sua prima giornata olimpica in Giappone piazzandosi al settimo posto nelle qualificazioni. In crescendo è poi risalita su su fino alla lotta per le medaglie, dopo aver eliminato la norvegese Jeanette Hegg Duestad, ma a quel punto si è dovuta accontentare del metallo meno prezioso. Come in Brasile cinque anni fa, con l'expolit di Heidi Diethelm Gerber, anche in Giappone il medagliere rossocrociato è stato sbloccato da una tiratrice.

 
Condividi