Immensa soddisfazione
Immensa soddisfazione (Keystone)

Kambundji ancora una volta in finale!

Si è qualificata per l'ultimo atto dei 200m, Sprunger eliminata nei 400m ostacoli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Seconda finale a Tokyo per Mujinga Kambundji! La velocista svizzera ha chiuso al terzo posto la sua semifinale, ma si è comunque qualificata per l'ultimo atto di domani grazie al tempo di 22"26, che le ha permesso di essere ripescata. La 29enne bernese, sesta alle spalle di Ajla Del Ponte nella finale dei 100m, ha nuovamente uguagliato in poche ore il suo record svizzero, dopo averlo già fatto nella notte nell'ambito delle batterie. La Kambundji è risultata la settima in assoluto delle semifinali, mentre la migliore è stata la giamaicana Elaine Thompson (21"66), oro nei 100m.

Sprunger eliminata nei 400m ostacoli

Campionessa europea in carica dei 400m ostacoli, Lea Sprunger non potrà andare a caccia di una medaglia olimpica. Il 55'12" ottenuto sotto un acquazzone non è infatti bastato alla 31enne svizzera per staccare il biglietto per la finale di mercoledì. Per lei quarto posto nella sua gara e undicesimo in generale.

Salto con l'asta amaro per Moser e Hodel

Grande delusione per Angelica Moser, oro nel salto con l'asta ai recenti Europei indoor di Torun, ma fuori nelle qualificazioni a Tokyo. Il sogno della svizzera si è fermato a 4,40m. Eliminata anche l'altra rossocrociata in gara, Andrina Hodel, che non è andata oltre i 4,25m.

 
 
Condividi