Senza pressione, una bella prestazione
Senza pressione, una bella prestazione (Keystone)

La trave fa uscire Steingruber dalla top ten

Concorso completo, a succedere a Simone Biles è un'altra statunitense, Sunisa Lee

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Giulia Steingruber ha ottenuto un 15o posto nel concorso completo di ginnastica artistica. L'elvetica ha fornito una solida prestazione a tutti gli attrezzi, dimostrando una grande sicurezza, non commettendo gravi errori per quella che è stata la sua ultima apparizione olimpica. Ottava dopo tre rotazioni, ha però pagato a caro prezzo un esercizio con un coefficiente basso alla trave, che l'ha fatta retrocedere in una classifica molto serrata. L'elvetica, 10a a Rio 2016 e 14a a Londra 2012, ha totalizzato 53,366 punti.

A vincere il titolo è stata Sunisa Lee (57,433), che ha quindi ereditato lo scettro dalla connazionale Simone Biles, non presentatasi in gara a causa degli ormai noti problemi psicologici. La statunitense ha preceduto la brasiliana Rebeca Andrade (57,298), che ha perso la vittoria con due uscite dal praticabile al suolo nell'ultimo esercizio, e la russa Angelina Melnikova (57,199). Per gli Stati Uniti si tratta del quinto oro consecutivo nella specialità.

 
Condividi