Tokyo 2020

Oro per Hug nei 5000m di Tokyo 2020

Paralimpiadi, l'elvetico è intrattabile e porta alla Svizzera la seconda medaglia

  • 28 August 2021, 13:47
  • 23 June 2023, 12:59
  • SPORT
  • SHOW IN APP NEWS
Hug

Un altro grande risultato

  • Keystone

Marcel Hug non ha deluso le attese nei 5'000m piani maschili (categoria T53/T54), andandosi a prendere un fantastico oro. Argento a Rio 2016, dove si era portato a casa quattro medaglie in totale sulla lunga distanza, il 35enne di Nottwil ha chiuso con il tempo di 10'29"90, sbaragliando la concorrenza sul finale. Sul traguardo l'elvetico, che ha consegnato alla Svizzera la sua seconda medaglia a questi Giochi, si è lasciato alle spalle il canadese Brent Lakatos (argento) ed il thailandese Putharet Khongrak (bronzo).

Nuoto, McCrea quinto nei 100m rana

Nella finale dei 100m rana categoria SB5, Leo McCrea ha chiuso con un promettente quinto posto. Non ancora maggiorenne e focalizzato principalmente sui 100m dorso, l'elvetico ha chiuso in 1'34"29 la gara vinta dal russo Andrei Granichka.

Paralimpiadi, il servizio sulle prime medaglie svizzere a Tokyo (Sportsera 28.08.2021)

  • 28.08.2021
  • 23:07

Paralimpiadi, le fasi finali della gara sui 5000m di Marcel Hug (28.08.2021)

  • 28.08.2021
  • 14:28

Paralimpiadi, la premiazione di Marcel Hug (28.08.2021)

  • 28.08.2021
  • 14:31

Paralimpiadi, le interviste a Marcel Hug e Manuela Schär (Sportsera 28.08.2021)

  • 28.08.2021
  • 23:09

Paralimpiadi, l'inno svizzero suona per Marcel Hug (28.08.2021)

  • 28.08.2021
  • 14:32

Il commento di Omar Bergomi sulle medaglie svizzere alle Paralimpiadi (Rete Uno Sport 28.08.2021, 18h30)

  • 28.08.2021
  • 19:02

Ti potrebbe interessare