Meno di dieci giorni alla cerimonia d'apertura
Meno di dieci giorni alla cerimonia d'apertura (Reuters)

Parità di genere nel giuramento olimpico

A Tokyo uomini e donne saranno rappresentati in egual misura nel solenne momento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ai Giochi di Tokyo l'equilibrio di genere sarà garantito durante la cerimonia del giuramento olimpico, già modificato in aprile con l'inserimento dei termini "inclusione e uguaglianza" nella prima frase. È stato infatti raddoppiato da tre a sei (due atleti, due allenatori e due giudici) il numero di coloro che pronunceranno il giuramento a nome di tutti i partecipanti, in modo che uomini e donne siano rappresentati in egual misura in questo solenne momento della cerimonia inaugurale, in programma il 23 luglio.

Lo ha reso noto il CIO in un comunicato, sottolineando che "è solo una delle numerose decisioni e dei numerosi impegni del Comitato olimpico internazionale e del Comitato organizzatore per sostenere le donne nello sport a ogni livello e in ogni struttura". "Noi olimpionici siamo modelli e ambasciatori - ha invece sottolineato l'ex nuotatrice dello Zimbabwe Kirsty Coventry, presidente della commissione atleti del CIO - Siamo uniti nel mandare al mondo un potente messaggio di uguaglianza,inclusione, solidarietà e rispetto".

 
Condividi