Tokyo 2020

Per Schär ecco anche il metallo più prezioso

Dopo l'argento nei 5'000m, l'elvetica vince gli 800m con una grande prova

  • 29 agosto 2021, 14:29
  • 23 giugno 2023, 14:59
Manuela Schär

Scatenata

  • Keystone

Le Paralimpiadi di Tokyo 2020 stanno regalando tantissime soddisfazioni a Manuela Schär. Già argento sui 5'000m, la rossocrociata si è superata negli 800m T54, andando a prendersi con una grande prestazione un meritatissimo oro. L'elvetica, che ha portato il bottino della Svizzera a quattro medaglie, ha fatto gara in testa, chiudendo in 1'42"81 (record paralimpico) davanti alle americane Tatyana McFadden e Susannah Scaroni.

Paralimpiadi, il servizio sulle medaglie svizzere a Tokyo (La Domenica Sportiva 29.08.2021)

RSI Tokyo 2020 29.08.2021, 17:43

Paralimpiadi, le interviste a Chaterine Debrunner e Manuela Schär (La Domenica Sportiva 29.08.2021)

RSI Tokyo 2020 29.08.2021, 17:55

Le dichiarazioni di Manuela Schär (Rete Uno Sport 29.08.2021, 18h30)

RSI Tokyo 2020 29.08.2021, 22:08

Ti potrebbe interessare