La soddisfazione del 20enne del Gambarogno
La soddisfazione del 20enne del Gambarogno (RSI)

Ponti: "Spero di farvi divertire ancora domani"

Protagonista in vasca e protagonista al microfono, ticinese contento del suo percorso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Noè Ponti è ovviamente soddisfatto dopo la splendida prestazione in semifinale nei 100m delfino: "Ho fatto un bel tempo, migliorando di quattro decimi. Era da un po' che mi aspettavo di fare questo crono, ma non usciva. Oggi ho provato ad essere più forte perché sapevo che gli altri erano più forti e l'importante era non stare troppo indietro perché altrimenti rischiavo di prendermi le onde di quello da parte e così ho fatto, senza paura".

Ho tirato fuori gli attributi oggi e domani lo farò ancora di più

"Domani sarà tutta un'altra gara, è una finale olimpica. Pensare che l'anno scorso le Olimpiadi erano ancora un sogno e quest'anno sono in finale olimpica con il terzo tempo...", ha continuato il 20enne ticinese. "Questa è la mia finale. Siamo in diversi che abbiamo il migliore sotto il 51, ce la giocheremo tutti. Domani potrà accadere di tutto come è sempre successo nelle finali olimpiche, penso che i primi due posti sono già sicuri quindi non ci resta che sognare per il terzo, ma anche se arrivassi ottavo andrebbe bene perché ho dato tutto".

Sono comunque contentissimo di come sono andate le gare e spero di farvi divertire ancora domani
 
Condividi