Affranta dopo il problema al volteggio
Affranta dopo il problema al volteggio (Keystone)

Senza la Biles gli USA vengono detronizzati

La stella statunitense lascia la gara dopo il volteggio, si impone la Russia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati Uniti, senza la propria stella Simone Biles, non sono riusciti a conquistare il terzo titolo olimpico consecutivo nel concorso a squadre di ginnastica artistica e si sono dovuti inchinare alla Russia, accontentandosi della medaglia d'argento con 166,096 punti. La 24enne statunitense, dopo la prima rotazione al volteggio in cui non è riuscita a dare il meglio di sé, è rientrata negli spogliatoi accompagnata dal dottore. Al suo ritorno con la tuta addosso, la Federazione americana ha comunicato che non avrebbe più preso parte alla gara per motivi medici (anche se poi si è scoperto che si trattava di problemi mentali), e pure il resto della sua Olimpiade (in cui si è qualificata ad altre cinque finali) è al momento in dubbio.

La medaglia d'oro è stata dunque conquistata dalla Russia con 169,528 punti, che a Londra 2012 e Rio 2016 si era dovuta accontentare dell'argento. Sull'ultimo gradino del podio è invece salita la Gran Bretagna (164,096).

 
 

 

Condividi