Alex Morgan non riesce a sbloccare lo 0-0
Alex Morgan non riesce a sbloccare lo 0-0 (Reuters)

Un pareggio è sufficiente per gli USA

Rapinoe e compagne ai quarti, nel volley l'Italia batte la Turchia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo il ko all'esordio contro la Svezia e il facile successo contro la Nuova Zelanda, gli Stati Uniti non sono andati oltre il pareggio a reti bianche nella partita conclusiva del girone contro l'Australia, ma hanno potuto comunque festeggiare il passaggio del turno in virtù di una migliore differenza reti. La Svezia, dal canto suo, ha piegato per 2-0 le neozelandesi prendendosi il primo posto del Gruppo G. Le scandinave se la vedranno ai quarti contro le padroni di casa del Giappone, mentre le statunitensi incontreranno l'Olanda, vittoriosa per 8-2 contro la Cina. Gli altri accoppiamenti sono Brasile-Canada e Australia-Gran Bretagna.

Volley, italiane a punteggio pieno

Per quanto riguarda la pallavolo femminile, l'Italia è invece riuscita a superare l'ostica Turchia per 3-1 (25-22, 23-25 25-20 25-15). Le Azzurre rimangono le sole imbattute nel gruppo B in compagnia degli Stati Uniti, a loro volta vittoriose contro la Cina con un netto 3-0.

Softball, titolo alle ragazze giapponesi

Il Giappone, campione in carica, ha conquistato il suo secondo titolo olimpico nel softball, che è tornato nel programma a Tokyo 2020 dopo che l'ultima apparizione era stata a Pechino 2008. Come 13 anni fa le nipponiche hanno battuto in finale gli Stati Uniti. Le americane avevano vinto le prime tre edizioni a cinque cerchi, una pure contro le ragazze del Sol Levante. Le padrone di casa si sono imposte per 2-0.

Condividi