I programmi RSI con voi e per voi

Riorganizzata l'offerta generalista in TV, in radio e online

venerdì 20/03/20 12:28 - ultimo aggiornamento: venerdì 20/03/20 12:39

L’offerta RSI ai tempi del Coronavirus cambia per assicurare un’informazione puntuale e costante e offrire compagnia e momenti di condivisione a tutto il pubblico della Svizzera italiana. Per esservi ed esserci ancora più vicini in questo momento eccezionale in cui dobbiamo essere fisicamente distanti ma non per questo sentirci soli.

 

RSI riorganizza la sua offerta generalista in TV, in radio e online impegnandosi a dare il massimo anche nelle condizioni di emergenza in cui tutti ci troviamo.

Garantire un’offerta di programmi in radio, in televisione e online è la nostra missione di servizio pubblico.

Riusciamo a farlo grazie al grande impegno di tutte le collaboratrici e tutti i collaboratori della RSI. La protezione della loro salute è una nostra priorità: assicurare loro il rispetto delle norme sanitarie sul lavoro è per noi di fondamentale importanza.

E questa priorità ha e avrà conseguenze anche su tutti i programmi che la RSI proporrà nelle prossime settimane.

 

Per l’offerta televisiva ciò comporta la chiusura di gran parte degli studi di produzione e la sospensione della registrazione di diverse trasmissioni. Tutte le trasmissioni in diretta dell’Informazione saranno ospitate in un unico studio, la Casa dell’Informazione, da dove ogni giorno vengono già trasmessi Il Quotidiano e il TG.

L’attuale situazione fa sì che tutti i volti in immagine non potranno più contare su un trucco professionale poiché non è possibile farlo nel rispetto delle distanze di sicurezza.

Anche il personale tecnico presente in studio durante le trasmissioni viene ridotto: l’immagine offerta forse non sarà sempre negli standard ai quali il pubblico è abituato.

Per i programmi delle tre reti radio la conduzione sarà ridotta, in linea principio, a una sola voce: laddove possibile se ne potrà aggiungere una seconda in collegamento via Skype o telefonico.

Dobbiamo, infine, rinunciare, in linea di principio, ad accogliere ospiti in studio, tanto in televisione che in radio.

 

Ma l’offerta RSI c’è e ci sarà, per assicurare una corretta e puntuale informazione e i necessari approfondimenti, per coinvolgere e stimolare i più piccoli, per accompagnare il pubblico adulto, offrire a tutti momenti di condivisione, il piacere di scoprire e approfondire realtà, culture, opere d’arte, scienza e storia e momenti di leggerezza e svago.

Molte le proposte, alcune ancora in fase di discussione come, per esempio, l’offerta televisiva a sostegno della didattica, per sostenere il DECS (Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport) in questo momento in cui l’insegnamento a distanza è una reale priorità ed esigenza.

 

Ecco allora quanto proporrà la RSI:

 

TELEVISIONE

LA 1 è e rimane il canale dell’Informazione, degli speciali e degli approfondimenti. Proprio nello Studio del TG e del Quotidiano produrremo, in diretta, gli appuntamenti del giovedì e del venerdì, Falò e Patti chiari, nonché 60 minuti, in onda il lunedì su LA 2. Cambia anche il loro formato, in questo periodo eccezionale, e ogni testata proporrà una Serata Informazione curata dalle rispettive redazioni. Si inizia lunedì 23 marzo con 60 minuti, giovedì 26 marzo sarà a cura di Falò e venerdì 27 marzo di Patti chiari.

 

Già sospeso da lunedì Via col Venti, mentre Zerovero, condotto eccezionalmente da Clarissa Tami, e Prova a chiedermelo proseguono sino al 27 marzo. Dopo questa data, alla stessa ora, repliche delle puntate più appassionanti dei due popolari game-show.

Sospese anche le registrazioni de Il Gioco del Mondo, che ritroveremo comunque ogni domenica sera in prima serata con una selezione delle sue “giocate–incontri” più apprezzati.

Sospeso, sempre da venerdì 20 marzo, anche il doppio appuntamento quotidiano con Filo diretto, che sarà sostituito da repliche. Serie TV e film sono proposti negli spazi consueti.

 

Il programma di LA 2 si trasforma per offrire momenti di approfondimento, cultura e oasi di intrattenimento per un pubblico di tutte le età. È inoltre il canale di diffusione per tutti gli annunci ufficiali delle Autorità in diretta da Bellinzona e da Berna.

Si inizia alle 07.00 del mattino con i programmi per i più piccoli: oltre ad una selezione di cartoni animati, alle 08.00 entra il nuovo programma Tutti a casa: spunti per lavoretti e attività didattiche - ritagliare, incollare, cucinare, scoprire, imparare, studiare e ridere. Tutto il necessario, insomma, per trascorrere in casa giornate serene e... Andrà tutto bene!

Spazio poi a un po’ di movimento: Mezz’ora per voi, dal 30 marzo. proporrà una ginnastica più dolce, adatta a un pubblico più anziano ma utile a tutti.

Ci terranno compagnia le serie TV targate RSI, le storiche commedie dialettali, e trascorreremo pomeriggi e serate all’insegna del piacere della scoperta e della spensieratezza, con documentari e film di intrattenimento per famiglie.

 

LO SPORT IN TV

Tra cancellazioni e rinvii l’offerta sportiva subisce le conseguenze più importanti. Annullata quindi la Domenica sportiva da domenica 22 marzo.

Ma la redazione dello Sport RSI ha riorganizzato la sua offerta per tutti gli appassionati e curiosi.

Su LA 2, dal 28 marzo, i pomeriggi del sabato e della domenica, dalle 14 alle 18, saranno occasioni uniche per rivivere le storiche telecronache degli appuntamenti più importanti delle discipline più seguite: grandi sfide, grandi partite, grandi emozioni.

 

LE TRE RETI RADIO PER E CON IL PUBBLICO

La piazza virtuale dove incontrarsi ogni giorno e ad ogni ora per raccontarsi, ascoltarsi, confrontarsi, rilassarsi, divertirsi.

 

A Rete Uno le linee telefoniche delle trasmissioni saranno sempre aperte: per raccontare, raccontarsi, commentare e condividere fin dalle prime ore della giornata con Albachiara. Tornano le dediche, ogni giorno in Effetto musica nel primo pomeriggio. C’era una volta… oggi dopo le 16 aprirà il suo spazio al racconto di queste giornate particolari e, per molti, difficili, per parlarsi, confrontarsi, condividere e sostenersi.

Liberamente + ospiterà ogni martedì sera Lara Montagna, per pensare anche agli animali al tempo del Covid; ogni giovedì sarà il turno dello Sport: cosa fanno gli sportivi in questo periodo? Il venerdì ecco un classico del nostro radioteatro dialettale presentato da Carla Norghauer.

Su Rete Due, ampio spazio alla musica e agli incontri e approfondimenti culturali, al teatro di prosa, ai capolavori della letteratura e alla divulgazione scientifica, agli incontri con i grandi personaggi e con il pubblico.

Su Rete Tre: informazioni per i più giovani, con approfondimenti in Baobab a diretto contatto con le radio universitarie della Svizzera italiana per parlare di scuola e e-learning.

 

L’Informazione RSI per i giovani è anche su Spam

È il canale digitale RSI su FB e IG più seguito dai giovani tra i 18 e i 25 anni.

Oltre all’attualità sulla situazione Coronavirus, raccontata con un taglio diverso dall’informazione classica, Spam propone ogni giorno video sulla lettura, sulla musica, testimonianze di ragazzi d’Oltralpe e in giro per il mondo, Skype call, playlist musicali suggerite dai musicisti della nostra regione.

 

In base all’evoluzione della situazione generale, i programmi RSI potrebbero subire modifiche: per essere costantemente informati sui programmi e partecipare con i vostri contributi alle iniziative social RSI seguite i canali social RSIonline (FB, Instagram e Twitter).

 

RSI per voi e con voi.