81 coproduzioni SSR presentate alle Giornate di Soletta

Tutte le pellicole si potranno poi vedere, o rivedere, sulle nostre reti e su Play Suisse

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il cinema svizzero in tutte le sue forme sarà al centro della 58a edizione delle Giornate cinematografiche di Soletta, che si terrà dal 18 al 25 gennaio. Anche quest’anno saranno presentate numerose coproduzioni SSR, partner mediatico principale della manifestazione. Tutte le pellicole si potranno poi vedere, o rivedere, sulle nostre reti e su Play Suisse, la piattaforma streaming nazionale della SSR. L’occasione ideale per fare il pieno di cinema svizzero e iniziare bene il nuovo anno.

Documentari, lungometraggi, film d’animazione, cortometraggi o serie: la SSR stanzia ogni anno circa 50 milioni di franchi nella produzione cinematografica indipendente svizzera, di cui 32,5 milioni attraverso il «Pacte de l’audiovisuel». In questo contesto, la SSR ha coprodotto 81 delle 217 pellicole presentate quest’anno in occasione delle Giornate cinematografiche di Soletta. Una 58a edizione in linea con gli avvenimenti attuali, la cui programmazione si incentra su temi chiave quali la lotta per i diritti umani, il cambiamento climatico e la democrazia. 

Tra i vari momenti salienti della manifestazione, domenica 22 gennaio saranno presentate al pubblico tre coproduzioni SSR provenienti da tre diverse regioni linguistiche: 

Neumatt, stagione 2 – SR​​F – Prima mondiale alle ore 17.30 (Reithalle) 

La seconda stagione di questo dramma familiare si svolge tra la città e la campagna e racconta le sfide attuali dell’agricoltura moderna, con i vari problemi legati alla produzione e alla distribuzione del cibo. Prodotta dalla SRF e dalla Zodiac Pictures Ltd., «Neumatt» sarà disponibile integralmente su Play Suisse a partire dal 5 febbraio. La serie sarà trasmessa su SRF 1 dal 5 febbraio alle ore 20.05 e su RSI LA 1 dal 19 marzo alle ore 21.55. 

La F​​​raternité – RTS – Prima mondiale alle ore 09.15 (Palace) 

Prodotta dalla RTS, insieme a Point Prod, Yuzu e Planète +, questa serie di documentari ripercorre le tragiche morti di 74 persone avvenute in Svizzera, Canada e Francia in nome dell’Ordine del Tempio del Sole. Venticinque anni dopo l’accaduto, i protagonisti della vicenda – tra cui numerosi seguaci e pochi sopravvissuti – escono dal loro silenzio per raccontare la storia così come l’hanno vissuta. La serie sarà disponibile integralmente a partire dal 22 gennaio su Play Suisse e trasmessa dall’8 febbraio su RTS 2. 

La tenta​zione di esistere – RSI – Prima proiezione in sala alle ore 14.30 (Konzertsaal) 

​Questo lungometraggio prodotto dalla RSI e dalla Rough Cat segue il viaggio di Elvezio, un insegnante in pensione. Un giorno, accortosi che sul suo conto sono stati versati per errore quattro milioni di franchi, anziché informare la sua banca della svista, Elvezio preleva i soldi e fugge in sella al suo motorino. Livio, un detective gioviale e anticonvenzionale ingaggiato dalla banca per recuperare il denaro, si mette sulle sue tracce. I loro destini finiranno per incrociarsi su una spiaggia deserta dell’Adriatico. La pellicola sarà disponibile dal 9 febbraio su Play Suisse. 

Un​​a collezione speciale su Play Suisse 

​In occasione delle Giornate cinematografiche di Soletta, Play Suisse, la piattaforma streaming della SSR, propone sin d’ora una collezione speciale «Giornate cinematografiche di Soletta» costituita da dieci coproduzioni presentate durante le precedenti edizioni della manifestazione. 

Il programma completo delle Giornate di Soletta è disponibile qui​

Vuoi ricevere questa notizia per e-mail?

La nostra e tua comunità: iscriviti alla Newsletter RSI. Appuntamento ogni settimana