Le cattive abitudini del Groupe Mutuel

Puntata del 16.02 - Quando dietro ad un'apparente innocua proposta assicurativa si nascondono brutte sorprese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La ricerca di una cassa malati non troppo cara, un broker assicurativo che fa una proposta, assicurando che per il contratto tornerà a farsi vivo. È iniziata così la disavventura di diversi cittadini, che si sono visti recapitare un contratto che non volevano e quando hanno reclamato si sono scontrati con un vero e proprio muro: richiami, diffide, precetti esecutivi e, addirittura, pignoramenti dello stipendio!

C’è chi, per fare valere le proprie ragioni, ha dovuto andare sino al Tribunale federale, e questo perché le casse malati per la riscossione dei premi hanno per legge il vantaggio di poter esaminare autonomamente le opposizioni e respingerle quando le ritengono infondate. Un privilegio del quale, in diversi casi, il Groupe Mutuel ha approfittato oltre il lecito.

In seguito al servizio parliamo dell'accaduto con Annick Chevillot, membro di direzione del Groupe Mutuel, in collegamento da Losanna.

Groupe Mutuel, scassa malati

Groupe Mutuel, scassa malati

di Adrien Zehnder e David Jans (Patti chiari, 16.02.2018)

 

Hai qualcosa da aggiungere a questa storia? Scrivilo nei commenti!
Qui invece puoi rivedere la PUNTATA INTERA.

 

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti