Seguici con

Geografia e storia della letteratura italiana

Carlo Dionisotti a Lugano

La storia della letteratura si sviluppa all’incrocio tra la dimensione temporale e quella spaziale. Difficile astrarre un autore dal tempo in cui ha creato e dal luogo in cui ha operato. Il ciclo di incontri pubblici prodotto da Rete Due in collaborazione con l’Istituto di studi italiani dell’USI, tenutosi nel 2017 tra i mesi di maggio e ottobre, ha voluto rendere omaggio alla figura di Carlo Dionisotti a 50 anni dalla pubblicazione del suo fondamentale “Geografia e storia della letteratura italiana” e in occasione dell’inaugurazione del Fondo Dionisotti con i preziosi volumi dell’eminente studioso donati dalle figlie alla Biblioteca dell’Università della Svizzera italiana. Un ciclo di serate con studiosi di chiara fama che, introdotti da Maria Grazia Rabiolo, hanno ripercorso la tradizione letteraria italiana dal Medioevo al XX secolo indagando proprio la relazione tra gli scritti, le epoche e i luoghi.

 

Altri programmi