Disabilità e inclusione
Alphaville

Disabilità e inclusione

Sono iniziate le “Giornate d’azione nazionali per i diritti delle persone con disabilità 2024”

  • iStock
  • 22.5.2024
  • 27 min
Disponibile su
Scarica
  • Scienze umane e sociali
Di: Mario Fabio

Le Giornate d’azione nazionali per i diritti delle persone con disabilità 2024, in corso in tutta la Svizzera dal 15 maggio al 15 giugno, assumono quest’anno un significato ulteriore: ricorrono infatti sia i 20 anni dalla emanazione in Svizzera della “legge sui disabili”, sia i 10 dall’adesione della Svizzera alla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. Convenzione ONU pubblicata nel 2006, che dal 2014 ha vigore di legge su tutto il territorio elvetico.

Le iniziative previste per le Giornate d’azione sono circa un migliaio: si va da corsi accelerati di lingua dei segni a sessioni di persone con disabilità nei parlamenti cantonali, fino allo jogging guidato da persone ipovedenti.

Tra le varie iniziative previste nella Svizzera italiana (il calendario completo è disponibile all’indirizzo www.futuro-inclusivo.ch), c’è anche l’installazione sonora “Ti ascolto” allestita in piazza Nosetto a Bellinzona, che raccoglie le interviste ai collaboratori e agli utenti della Fondazione Madonna di Re, in collaborazione con la Fondazione Sirio.

Ospiti di Alphaville, per discutere di disabilità e inclusione, Davide Pedrotti, direttore della Fondazione Madonna di Re, Danilo Forini, direttore cantonale di Pro Infirmis e Julio Chaparro, utente dell’Istituto San Nicolao di Bidogno.

Scopri la serie

Correlati

Ti potrebbe interessare