Valeria Pasta Morelli (Mendrisio, 1858 - Milano, 1909) La famiglia Morelli (Enrico, Valerio e la pittrice), 1898 ca. olio su tela, cm 136.5 x 96 firmato in basso a sinistra: “V. Morelli” Pinacoteca cantonale Giovanni Züst, Rancate (Pinacoteca cantonale Giovanni Züst, Rancate)

Arte e diletto alla Züst

di Matteo Martelli

30.03.18 - 12:15

La Pinacoteca Züst rappresenta nel Canton Ticino il principale polo di studio per l'arte antica, dal Rinascimento al XIX secolo. Studio che spesso nelle esposizioni temporanee che organizza è abbinato alla ricerca storica e sociale sulla realtà  del cantone. È il caso anche per l'ultima esposizione Arte e diletto le cui porte si sono aperte martedì 27 marzo e che è dedicata ai lavori di Valeria Pasta Morelli, una tra le poche donne ticinesi ad aver frequentato l'Accademia di Brera nell'Ottocento. Monica Bonetti ha visitato l'esposizione per noi.

 

Ora in onda Rassegna stampa culturale In onda dalle 6:40
Brani Brani in onda Timon of Athens, the man-hater. Musica di scena - Kitgut Quartet Ore 6:45