Raffaela Siniscalchi

di Sergio Albertoni e Valerio Corzani

La nostra ospite di oggi è una cantante romana decisamente talentuosa. Raffaela Siniscalchi comincia a cantare intorno ai 16 anni, esibendosi in gruppi rock-blues e jazz nei più importanti locali della capitale italiana. La passione per il jazz e per un uso anche strumentale della voce la porta a perfezionare la sua tecnica, entrando in contatto con illustri maestri come Mark Murphy, Maria Pia de Vito, Mark Murphy, Norma Winstone e con il trombettista e compositore Kenny Wheeler. Nel ’93 ha fatto parte del progetto discografico “ESO” di Paolo Damiani, come voce solista al fianco di Paolo Fresu, Roberto Gatto, Danilo Rea e Gianluigi Trovesi. Numerosissime e diverse sono poi state le esperienze che hanno illuminato la sua parabola artistica: nel 2003, per fare un solo esempio, viene scelta da Nicola Piovani come interprete per lo spettacolo “Concerto Fotogramma” ed entra a far parte de “La compagnia della Luna”. Molto attiva anche sul fronte didattico, ha insegnato nelle più prestigiose scuole di musica della capitale e oggi ci parlerà, tra le altre cose, dei suoi progetti più recenti.