Rabindranath Tagore, "O stolto, che cerchi do portare"

Letto da Margherita Coldesina

"Non cercate di prendere i poeti perché vi scapperanno tra le dita."

(Alda Merini)

L’abbecedario è un libro per insegnare l'alfabeto e le prime letture (così chiamato dalle prime quattro lettere dell'alfabeto abcd). Abbiamo immaginato un contenitore dove si possano ascoltare delle prime letture poetiche. Sessanta autori per sessanta poesie. Dalla A di Angiolieri alla Z di Zabolockij, passando per Ginsberg e Wilde, Montale e Sexton e altri poeti molto conosciuti. Un abbecedario per iniziare a parlare la lingua della poesia.

Buon ascolto!