L'insostenibile fragilità dell'essere (1./7)

NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PRIMA PUNTATA

I FILM DI QUELLA SERA

A Parigi la sera del 29 agosto 1979 tra gli altri si proiettavano alcuni film che sarebbero rimasti nell’immaginario collettivo:

-Oltre il giardino (Being There) di Hal Ashby, tratto dal romanzo Presenze di Jerzy Kosinsky .

Interpretato da Peter SellersShirley MacLaineMelvyn Douglas.

Vincitore di 1 Oscar e diversi Golden Globe nel 1980.

-Manhattan, diretto e interpretato da Woody Allen. Presentato fuori concorso al 32º Festival di Cannes, è

tra i film conservati nel National Film Registry della Biblioteca del Congressodegli Stati Uniti.

- Apocalypse now, di Francis Ford Coppola,

liberamente ispirato al romanzo di Joseph ConradCuore di tenebra. Vincitore della Palma d'oro al 32º Festival di Cannes e il premio Oscar per la migliore fotografia a Vittorio Storaro e quello per il miglior sonoro a Walter Murch. È considerato da molti il film sulla guerra del Vietnam più celebre di sempre

- Kramer contro Kramer, diretto da Robert Benton e interpretato da Dustin HoffmanMeryl Streep e Justin Henry, adattamento dell'omonimo racconto scritto da Avery Corman nel 1971.

 

BIBLIOGRAFIA DI PUNTATA

Chiaro di donna, di Costa Gavras, dal racconto omonimo di Romain Gary, e’ edito in lingua italiana dall’editore Casagrande di Bellinzona.

Firma la sceneggiatura del film anche Milan Kundera, che quattro anni più tardi scalerà le classifiche mondiali con L’insostenibile leggerezza dell’essere.

JEAN MITRY, Storia del Cinema Sperimentale, CLUEB

EMILE AJAR (ROMAIN GARY), La vita davanti a se’, Neri Pozza editore.

Ne sono stati tratti due film: il primo con Simone Signoret, il secondo del 2020 con Sofia Loren.

 

GLI ALTRI FILM A CUI SI FA RIFERIMENTO NELLA PRIMA PUNTATA

Fino all’ultimo respiro, di Jean Luc Godard e’ il titolo italiano di A bout de souffle, il film manifesto della Nouvelle Vague, i cui interpreti sono Jean Paul Belmondo e appunto Jean Seberg, che ne farà a lungo l’icona della corrente cinematografica partita dalla Francia.

The Men. Il mio corpo ti appartiene è un film del 1950 diretto da Fred Zinnemann e prodotto da Stanley Kramer. La pellicola segna l'esordio di Marlon Brando.

E’ il primo film che Jean vede in una sala cinematografica. Li’ nasce la sua folgorazione per il cinema.

Ondata di calore, di Nelo Risi, 1970

Sain Joan, di Otto Preminger, e’ il Kolossal per eccellenza del 1957.

 E’ il film d’esordio di Jean Seberg come protagonista

 

LE CANZONI DELLA PRIMA PUNTATA

GINETTE RENO, CEUX QUI S'ENT VONT

JAMES HORNER, THE LUDOWS

ABBA, CHIQUITA

RENAUD, J’AI LA VIE Q’MPIQUE LES YEUX