(iStock )

Il potere delle Muse

di Michela Daghini

®

Parliamo della parola, del suo potere, della sua capacità di esprimere significato e di far risplendere la natura del cosmo e l'esperienza della vita. Su questo tema è intervenuto l’8 novembre scorso il grecista Davide Susanetti, in una densa conferenza nell'ambito delle Eranos Jung Lectures 2019 ad Ascona al Monte Verità, sul tema "Politiche e tecniche della paura". Al centro del suo intervento la parola ispirata, che si esprime attraverso i poeti e i sapienti della Grecia, ma anche quella che si manifesta nella sfera della politica e del discorso pubblico e che si confronta con le opposte polarità della paura e del coraggio, esponendosi ad una serie di rischi e di esclusioni. Soprattutto quando contraddice il potere o si pone al di fuori del conformismo della corrente comune di pensiero. Susanetti si è soffermato poi sull’importanza della parola, e del recupero della sua dimensione altra, di connessione con l’ambito iniziatico. Abbiamo incontrato lo studioso dopo la conferenza per parlarne.

Davide Susanetti è professore di Letteratura greca presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università di Padova. Si occupa prevalentemente di tragedia greca, Platone, ermetismo, alchimia, pensiero esoterico e simbolico. Tra i suoi volumi più recenti: La via degli dei. Sapienza greca, misteri antichi e percorsi iniziatici (Roma, Carocci 2017); Luce delle Muse. La sapienza greca e la magia della parola (Milano, Bompiani 2019).

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Susanetti, Davide. Luce delle muse : la sapienza greca e la magia della parola. Milano : Bompiani, 2019

Altri libri di Davide Susanetti in Sbt.

Prima emissione 12 novembre 2019

Ora in onda Prima fila - Concerto Coro RSI (r) In onda dalle 20:30
Brani Brani in onda Shuffle Set - The Magpies Ore 19:57