"Gli Spostati. Vivere senza amore" di Carla Stroppa; Moretti & Vitali (dettaglio copertina) (morettievitali.it)

Il valore aggiunto degli Spostati

di Michela Daghini

®

Questa puntata si concentra sugli Spostati, termine che negli ultimi tempi si è imposto all’attenzione della psicoanalista junghiana Carla Stroppa. Un termine, scrive la studiosa, che magnetizza il ricordo di molte persone incontrate in analisi, seppur con storie e vissuti differenti. Li accomuna spesso una sofferenza, un disagio, e condividono un sentimento di estraneità e di mancanza di riconoscimento. Si sentono fuori, spostati appunto, dal proprio centro. Ad un certo momento della loro vita, non necessariamente priva di soddisfazioni e di successi, avviene qualcosa che devìa il loro percorso.

Ma quali circostanze favoriscono questo deragliamento? Perché accade? Nel suo libro, "Gli Spostati. Vivere senza amore" (Moretti & Vitali) Carla Stroppa parte dal personaggio del celebre film diretto da Todd Phillips, Joker, interpretato dal Premio Oscar Joaquin Phoenix, soffermandosi sulla figura del protagonista, uno spostato appunto, disturbato da una sofferenza devastante dovuta al non sentirsi riconosciuto, né amato. Un disadattamento doloroso che nella realtà non necessariamente sfocia nella violenza come nel caso del film, ma che può invece anche essere positivo, rivelandosi esattamente quello che occorre per una visione più ampia e profonda della vita. Non è un caso che molti di coloro che hanno lasciato il segno nella Storia, si siano sempre spostati dal pensiero medio aggiungendo quel prezioso valore in più, arrivato, attraverso i secoli o i millenni, fino a noi. Ne parliamo con l’autrice.

Tra i libri di Carla Stroppa ricordiamo anche, sempre per Moretti & Vitali, "Sulla soglia di casa. Abitare tra sogno e realtà", ma anche "Il doppio sguardo di Sophia. L'eterno femminino e il diavolo, nella vita e nella letteratura"; e ancora, "Fantasmi all'opera. L'imperiosa realtà dell'illusione", che analizza i fantasmi del mondo interiore, fra psicologia analitica e incursioni nella letteratura fantastica; e "Il satiro e la luna blu. Nel cuore visionario dell'immaginazione", che riflette sulla natura delle illusioni e dei "travestimenti" a cui l'Io è ricorso nel tentativo di adattarsi al mondo. A questi testi ci eravamo occupati in precedenti puntate di "Geronimo Filosofia".

Prima emissione martedì 01 giugno 2021

 

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Stroppa, Carla. Gli spostati : vivere senza amore. Moretti & Vitali, 2020

Altri testi di o curati da Carla Stroppa in Sbt

Ora in onda Notiziario In onda dalle 15:30
Brani Brani in onda Abadou - Zap Mama Ore 15:33