Gilles Kepel, “La Fracture” (dettaglio copertina) (gallimard.fr)

Medio Oriente: storia di un disastro

di Roberto Antonini

Guerre, terrorismo e fallimento delle primavere arabe. Gli ultimi tormentati decenni hanno messo in ginocchio gran parte del Medio Oriente. Con Gilles Kepel, islamologo di fama mondiale e autore del recente "Sortir du chaos" pubblicato da Gallimard, Roberto Antonini ripercorre alcuni momenti cardine della storia più recente. Cominciando dalla guerra del Kippur (1973), l’invasione sovietica in Afghanistan (1979) e la guerra contro le truppe di Mosca da parte dei fondamentalisti islamici sunniti finanziati dagli americani, il conflitto Iran-Iraq, 11 settembre del 2001 o quella che è considerata la madre di tutte le recenti guerre, l’attacco americano del 2003 contro il regime di iracheno di Saddam Hussein per arrivare fino alla proclamazione dello Califfato da parte dell’Isis nel 2014. Una storia fatta di tragedie e di destabilizzazione che non preclude però totalmente, secondo Kepel, la definizione di nuova assetti e dell’inizio di un’era di rinascita.

 

Ora in onda Tenera è la notte - "Inner Emergence" In onda dalle 0:00
Brani Brani in onda Kratera - Jimi Tenor & UMO Ore 0:28