"Storia della canzone napoletana, vol. II", Pasquale Scialò, Neri Pozza Editore (dettaglio di copertina)
La Recensione

"Storia della canzone napoletana, vol. II"

di Giordano Montecchi

  • neripozza.it
  • 20.2.2023
  • 24 min
Disponibile su
Scarica
  • Musica

Pasquale Scialò, "Storia della canzone napoletana, vol. II", Neri Pozza.

La canzone napoletana è un mondo dalle mille facce, così come quel formicolante universo culturale che l'ha generata. Raccontarlo è una sfida molto impegnativa, riservata a pochi. Pasquale Scialò, compositore e musicologo che da trent'anni almeno dedica studi e ricerche al mondo musicale partenopeo è uno di questi.

Altre storie della canzone napoletana sono state pubblicate, ma quest'opera che col secondo volume giunge fino ai giorni nostri, è forse la prima che si emancipa consapevolmente dal prevalente biografismo aneddotico dei suoi precedenti. L'analisi e l'attenta lettura della musica e dei testi connette le canzoni, gli autori, gli interpreti al loro irripetibile contesto storico, sociale e mediatico che ormai da secoli alimenta questo repertorio famoso nel mondo. Sottratta così all'aura "cartolinesca" che l'ha sempre circondata, la canzone napoletana, ben al di là di ogni confine localistico, si rivela come straordinaria testimone, quasi documento antropologico del suo tempo, delle sue luci abbaglianti come delle sue ombre inquietanti.

Scopri la serie

Correlati