Alexander von Humboldt
Alexander von Humboldt (iStock)

Alexander von Humboldt il prussiano dalle tante vite

di Natascha Fioretti

LASER
Mercoledì 19 settembre 2018 alle 09:00
Replica alle 22:35

Alcuni personaggi nascono una volta sola. Sono unici, irripetibili, sono forieri d'altri tempi. Sicuramente lo è stato Alexander von Humboldt, naturalista, esploratore e botanico tedesco dalla vita piena e longeva. Nato il 14 settembre del 1769, l'anno prossimo cade il centenario dalla nascita, è vissuto fino all'età di 90 anni, dunque fino al 1859.

A riscoprirlo e a raccontarne la grandezza umana e scientifica ma anche le debolezze e gli spigoli, i lati inediti, è il giornalista tedesco Rüdiger Schaper. Penna del quotidiano berlinese Tagesspiegel, critico teatrale e scrittore, ha pubblicato quest'anno con l'editore tedesco Siedler la biografia dal titolo “Alexander von Humboldt. Der Preusse und die neuen Welten“ (Alexander von Humboldt il prussiano e i nuovi mondi).

Una delle debolezze che ne mette in luce è la sua vecchiaia e la condizione economica mutata, la biografia, infatti, inizia così «Alexander von Humboldt ha 57 anni, è conosciuto in tutto il mondo, è al verde e deve fare ritorno a Berlino». Le sue spedizioni in Sudamerica, negli Stati Uniti, in Asia centrale, la sua vita tra Berlino e Parigi, tutto negli anni ha inciso pesantemente sulle sue ricchezze.

E se questo è un lato interessante e poco conosciuto, ce ne sono molti altri che Schaper ci racconta, ad esempio la giovane vita berlinese dei fratelli Humboldt, Alexander e Wilhelm e la loro amicizia con Schiller e Goethe. Goethe lo adorava, Schiller invece aveva una pessima opinione di Alexander, prediligeva Wilhelm, che sarebbe poi diventato l'intellettuale e statista prussiano che tutti conosciamo.

Quella di Rüdiger Schaper è una biografia tutta da leggere, per l'umanità, la ricchezza di dettagli e la confidenza del giornalista con il personaggio, ricorda un album di famiglia. Noi, intanto, in questa puntata di “Laser”, abbiamo la fortuna di ascoltarla attraverso la voce del suo autore.

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Schaper, Rüdiger. Alexander von Humboldt. Der Preuße und die neuen Welten. Siedler, 2018 (disponibile in Sbt tramite prestito interbibliotecario)

Wulf, Andrea. L'invenzione della natura : le avventure di Alexander von Humboldt, l'eroe perduto della scienza. Luiss University Press, 2017

Humboldt, Alexander von. Quadri della natura. Codice, 2018

Humboldt, Alexander von. Viaggio alle regioni equinoziali del nuovo continente fatto nel 1799, 1800, 1801, 1802, 1803 e 1804 da Alexander von Humboldt e Aimé Bonpland : relazione storica. Quodlibet, 2014

Humboldt, Alexander von. Briefe aus Amerika, 1799-1804. Akademie Verlag, 1993

Humboldt, Alexander von. L'invenzione del Nuovo Mondo : critica della conoscenza geografica. La Nuova Italia, 1992

Humboldt, Alexander von. Cosmos : saggio di una descrizione fisica. Lorenzo Gattei, 1846

Ette, Ottmar. Alexander von Humboldt : the complete drawings from the American travel journals. Prestel, 2018

Altri libri di e su Alexander von Humboldt in Sbt

Ora in onda Attualità culturale In onda dalle 17:10
Brani Brani in onda Doute - Marie Mifsud Ore 17:07