Peter Handke (Keystone)

Il Nobel eurocentrico

di Sabrina Faller

Contrariamente a quanto annunciato dal presidente dell’Accademia Svedese, il Premio Nobel per la letteratura torna ad essere eurocentrico. Sono infatti una polacca e un austriaco i vincitori per il 2018 e il 2019, la romanziera sui generis Olga Tokarczuck, (1962) e il più noto Peter Handke (1942), romanziere, sceneggiatore, drammaturgo, poeta, saggista. Dei due vincitori parliamo con Francesco Cataluccio, studioso di letteratura polacca, e la germanista Flavia Foradini .

 

Ora in onda Geronimo - Storia - Pio XII e i totalitarismi In onda dalle 11:35
Brani Brani in onda The People Could Fly - Camilla George Ore 9:24