Fotografie del jazz svizzero: Andreas Schaerer

con Maurizio Franco

Una miniserie dedicata ad alcuni protagonisti dell’attuale scena jazz del nostro Paese, diffusa originariamente nel settembre del 2020 in “Birdland”.

Maurizio Franco si sofferma su cinque figure di musicisti che negli ultimi decenni hanno contribuito a dar lustro alla musica d’improvvisazione elvetica, segnalandosi sulla ribalta europea ed internazionale. Una delle trasmissioni è doverosamente dedicata a Erika Stucky, vincitrice del Gran premio svizzero di musica nel 2020. La cantante, strumentista e straordinaria performer vallesana si è imposta sin dagli anni ’90 per una vena musicale con forti legami con la tradizione e al tempo stesso del tutto eccentrica e libertaria. Le altre puntate vedono in primo piano il cantante, vocalist e beatboxer Andreas Schaerer, messosi in evidenza una decina abbondante di anni or sono con il suo gruppo-feticcio Hildegard lernt fliegen; il percussionista Lucas Niggli, allievo e in parte continuatore del grande Pierre Favre; il raffinato pianista romando Colin Vallon con la sua line-up d’elezione, il trio piano-basso-batteria declinato in una moderna ed innovativa accezione; e infine il neocastellano Samuel Blaser, virtuoso del trombone e musicista dalla spiccata progettualità in contesti europei ed internazionali.