Barbara Zanichelli (TiPress)

Incontro con Barbara Zanichelli

di Davide Fersini

Nata a Parma, Barbara Zanichelli si è diplomata in violino e successivamente in canto e pedagogia del canto presso il Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano, sotto la guida di Luisa Castellani. Vincitrice e finalista di numerosi concorsi internazionali, è un’interprete che rivolge il suo lavoro artistico soprattutto alla musica antica e a quella contemporanea: dal gregoriano alla prima polifonia, dal madrigale alla cantata del Settecento, dal Novecento storico alle avanguardie contemporanee. Svolge un’intensa attività concertistica partecipando, in veste di solista, a diverse produzioni musicali, in collaborazione con ensemble strumentali o di voci a cappella, esibendosi in importanti sale e festival internazionali. Ha cantato sotto la direzione di Stockhausen, Fisher, Richard, Bernasconi, Platz, Chung, Memelsdorff, Kujken, Németh, Pianca, Dantone, Gatti, Parisi, De Marchi, Cavina e molti altri. È docente di “Prassi esecutiva e repertorio” al triennio di canto rinascimentale e barocco presso il Conservatorio “Ghedini” di Cuneo; inoltre insegna “Pedagogia del canto” presso il Conservatorio della Svizzera Italiana, e “Vocal Coaching per il repertorio in Italiano” presso i Conservatori di Ginevra e Neuchâtel in Svizzera Francese. Tiene regolarmente Masterclass di musica antica presso le più prestigiose istituzioni. Al microfono di Davide Fersini ha raccontato il proprio percorso artistico, il rapporto con l’insegnamento e alcuni progetti per il futuro.

Brani Brani in onda 3. Allegro - Flotenkonzert a-Moll RV 445 - Antonio Vivaldi Ore 14:04