Maurizio Croci (TiPress )

Milano spagnola

di Giovanni Conti

La battaglia di Pavia che nel 1525 vide la vittoria delle armate imperiali di Carlo V e del suo alleato Francesco Sforza, di fatto segnò l’inizio di un lungo periodo di dominazione spagnola che a Milano e in tutta la Lombardia e il Nord Italia si protrarrà per quasi 200 anni. Carlo V era il vertice della casata degli Asburgo, la più potente in quel momento storico, e alla sua corte e a quella in seguito di suo figlio Filippo II, le arti e la musica occuparono un posto di grande rilievo. Milano si fa in qualche modo spagnola ed anche la musica lascia la sua traccia importante. Musica spagnola a Milano che ha assunto caratteristiche specifiche, musica che è stata oggetto di un progetto di ricerca tutto svizzero sfociato in un disco pubblicato in questi giorni dalla casa discografica ARCANA. Giovanni Conti ne parla con il cembalista e direttore del progetto per il Conservatorio di Losanna Maurizio Croci.

Ora in onda Voi che sapete... - “Gli uomini di Chopin” In onda dalle 14:32
Brani Brani in onda 1. Largo / 2. Allegro - Konzert fur Oboe, Fagott und Basso continuo B-Dur - Affinita, Ensemble fur Alte Musik; ENS Ore 14:03