Gerhard Richter

di Emanuela Burgazzoli

È uno dei massimi artisti viventi: Gerhard Richter, nato a Dresda nel 1932, formatosi nella sua città e poi a Düsseldorf, è un pittore che ha intrecciato generi e tecniche, creando con il tempo uno stile unico. I suoi dipinti di paesaggi e ritratti hanno spesso come punto di partenza immagini fotografiche. La sua pittura negli anni è confluita in una sintesi inedita fra aspetto astratto e figurativo. Con la sua opera Richter ha ampliato ed esplorato limiti e potenzialità del linguaggio pittorico. Una grande mostra al Kunsthaus di Zurigo è lo spunto per ripercorrere la figura di questo maestro dell’arte contemporanea tedesca insieme allo storico dell’arte Marco Franciolli, ospite di "Voci dipinte".