Leonardo Da Vinci (iStock )

Leonardo, il pittore

di Emanuela Burgazzoli

"La pittura serve a più degno senso che la poesia e fa con più verità le figure dell’opere de natura che ‘l poeta": così Leonardo da Vinci scriveva nella prima parte del suo Trattato della pittura. Per il genio rinascimentale, nato a Vinci il 15 aprile 1452, la pittura è una scienza, una forma del conoscere, e dunque filosofia. Quella di Leonardo pittore è una ricerca continua: le poche - e spesso incompiute - opere che ha lasciato - dalla Gioconda al San Giovani Battista, dalla Vergine delle Rocce alla Dama con l’ermellino - sono capolavori che hanno rivoluzionato le arti figurative. A 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, una puntata di “Voci dipinte” dedicata al suo genio pittorico con lo storico dell'arte e giornalista Marco Carminati.

 

Brani Brani in onda Sereia Do Mar - Camarao Ore 20:11