Igor Stravinsky
Igor Stravinsky (Keystone)

Stravinsky

Settimana dedicata a Igor Stravinsky, da lunedì 5 a venerdì 9 aprile 2021

Dopo l’anno Beethoven, nel 2021 il mondo musicale si prepara a festeggiare un'altra personalità che ha lasciato un indelebile segno nella storia della musica: si tratta del cinquantesimo anniversario dalla morte di Igor Stravinsky (Lomonosov, 17 giugno 1882– New York, 6 aprile 1971). Russo di nascita ma cosmopolita, naturalizzato prima francese e poi americano, compositore, pianista e direttore d’orchestra, Stravinskij mostrava un inesauribile desiderio di imparare ed esplorare l'arte, la letteratura, la vita, tanto che venne nominato dal magazine Time come una tra le persone più influenti del XX secolo. I suoi lavori appartengono agli stili neoclassico e seriale, ma si è fatto conoscere nel mondo per due opere del suo primo periodo russo, i balletti creati per i Ballets Russes di Sergej Djagilev: L'oiseau de feu, Petruška e Le Sacre du Printemps. Da non dimenticare è il legame con la Svizzera: Stravinsky vi soggiornò per la prima volta nel 1910 e tra il 1911 e il 1914 trascorse gli inverni a Clarens. Dopo lo scoppio della Prima Guerra mondiale si trasferì a Morges dove visse tra il 1915 e il 1920. In seguito, ritornò a Parigi per comporre altri balletti e opere diverse e dal 1939 emigrò negli Stati Uniti, paese in cui visse fino alla morte. Ci ha lasciato un'autobiografia, Chroniques de ma vie, ed un saggio teorico intitolato Poetica della musica che racchiude una serie di lezioni tenute presso l'Università di Harvard nell'anno accademico 1939-1940.

Rete Due dedica al ricordo del grande compositore una settimana fitta di appuntamenti: lunedì 5 aprile in Prima Fila Olivier Bosia ci accompagnerà in una serata di ascolti stravinskiani presi dal circuito EURORADIO.
La mattina del 6 aprile il Concerto.ch, a cura di Alissa Nembrini, ci guiderà nell’universo dei suoi concerti per orchestra da camera.
Dal 5 aprile all'8 aprile alle 15:35 in Reteduecinque gli approfondimenti musicali a cura di Valentina Bensi, Barbara Tartari, con i loro ospiti Carlo Piccardi e Giordano Montecchi, scandaglieranno tutti gli aspetti della vita e della poetica del compositore.
Ed infine alle 16:35 per tutta la settimana Sergio Albertoni ci proporrà uno sguardo su uno Stravinskij insolito, pieno di curiosità e particolari inaspettati.

 


STRAVINSKYANA
Da lunedi 05 a venerdì 09 aprile 2021 alle 16:35

Un sorprendente viaggio musicale in cinque tappe che ci porterà ad attraversare e ad esplorare i vasti territori sonori dell’arte di Igor Stravinsky e dell’influenza che la sua musica ha esercitato e continua ad esercitare su diverse generazioni di compositori e musicisti… Un itinerario sonoro alternativo e per certi versi sbalestrante, che procederà seguendo rotte apparentemente casuali e incurante di ogni confine di genere, passando agilmente da pagine originali meno note a trascrizioni, riletture, arrangiamenti e manipolazioni d’ogni tipo… Non ci faremo mancare nulla, insomma, neppure gli omaggi firmati da amici e colleghi illustri di Stravinsky, come Debussy e Milhaud.

Ora in onda Concerto della domenica In onda dalle 11:35
Brani Brani in onda Quartetto in Sol minore - Edvard Grieg Ore 9:52